google-site-verification: google3e269abf4f15ae25.html

Translate

lunedì 2 febbraio 2015

Maccio, il Robin Hood di Youtube

Quelli della mia generazione si sono mangiati le mani perché hanno visto persone stupide arricchirsi all'aumentare della loro demenzialità. Tanti acuti individui hanno scritto, hanno fatto lavori multimediali su internet di grande valore intellettivo, nella speranza di poter distinguersi dalla Babele di Internet e lavorare nell'industria culturale, ma si sono visti sempre superare da obbrobri come i video idioti di Frank Matano, uno famoso per i suoi scherzi telefonici stupidi, che riceve milioni di like se imita il tonno spiaggiato, e che le Iene ....hanno ingaggiato...roba da far trasformare Giulio Golia in Hulk. Meno male che in ogni campo, in ogni settore, esiste sempre il Robin Hood della situazione, il supereroe da tifare. Il mio è ovviamente Maccio Capatonda. Lui e la sua compagnia stanno a Youtube come Elio e le storie tese stanno alla musica leggera, entrambi nel loro settore veri mostri sacri dal punto di vista tecnico, che decidono di denunciare le cose in chiave diversa. Marcello Macchia è persona di livello e di grande senso critico, che attraverso la demenzialità fa una denuncia sociale forte. Da quando ha iniziato a fare le parodie dei servizi che mandano ai telegiornali, io non posso più vedere Studio Aperto, perché mi viene da ridere pure difronte al più drammatico dei fatti di cronaca. Italiano Medio ha ritratto la nostra realtà, potrebbe essere definito la grande bellezza in chiave demenziale, dove il protagonista non è Gambardella, ma un Fantozzi moderno...
Quale personaggio della compagnia Capatondiana più ti piace? rispondi al sondaggio nella pagina principale
#amechemenefregaame

Nessun commento:

Posta un commento