google-site-verification: google3e269abf4f15ae25.html

Translate

sabato 24 gennaio 2015

Twitter e la gelosia social

La gelosia fino a poco tempo fa era un sentimento umano. Oggi si scopre che anche i social ne soffrono. Pare che nel mondo dei social network ci sia un uccellino azzurro che sia geloso di una macchinetta fotografica. Ovviamente parlo di Twitter che proprio non sopporta il fatto che sia stato superato da Instagram in quanto a numero utenti. Sono in 300 milioni a possedere la app di proprietà di Facebook, contro i 289 milioni di cinguettatori. Quel furbacchione di Jack Dorsey si è appellato agli utenti Vip, cioè quelli che se scrivono  un semplice "prrr" ricevono sei milioni di like, chiedendogli per favore di non trascinare le foto di Instagram su Twitter. Caro il mio Jack, innanzitutto ti stai adirando per soli 11 milioni di utenti di differenza, che sarebbe più o meno la popolazione della Tunisia; già qualche anno fa hai ridotto le foto di Instagram ad un link e poi non hai capito la cosa più importante: pure mia mamma potrebbe cucinare col Bimby, ma userà sempre le pentole per fare la pasta. Abbiam capito che Twitter è un multiuso e le foto si possono fare direttamente da lì, ma ormai siamo abituati alla popolare app del foto ritocco, che difficilmente useremmo per cinguettare, tutto qui...Twitter mio...sei un gelosone, ma noi ti amiamo lo stesso

Nessun commento:

Posta un commento