google-site-verification: google3e269abf4f15ae25.html

Translate

venerdì 26 dicembre 2014

il touchscreen fa bene al cervello

Uno studio dell'Università di Zurigo ha dimostrato che l'uso del touchscreen fa bene al cervello. Finalmente buone notizie, perché, a parte i rischi di gobba in stile dromedario per smanettare su tablet e smartphone, a parte l'inebetimento dei bambini che conoscono la sezione del Play Store dedicata ai giochi meglio dei fondatori di Google, e passano l'infanzia solo a giocare, a parte il colesterolo nel sangue che cresce in maniera esponenziale nei ragazzi perché fanno merenda ma bypassano le due tre ore in compagnia del Super Santos, pare che abbiamo un cervellino che si sta sviluppando alla grande grazie all'intuitività che applichiamo attraverso l'uso delle dita. Saremo tutti dei bradipi, ma almeno intelligenti...

Nessun commento:

Posta un commento